Navy SEALs, elite della US Navy

US Navy SEALs - NAVDEVGRU - SEAL Team Six

US Navy SEALs – NAVDEVGRU – SEAL Team Six

Esistono missioni e compiti che richiedono un altissimo livello di addestramento; per queste ragioni ogni Paese del Mondo ha creato, in seno alle proprie Forze Armate, reparti speciali costituiti da soldati sottoposti ad un addestramento ad altissimo livello e capaci di compiere operazioni non convenzionali in qualsiasi tipo di ambiente e capaci di affrontare qualsiasi situazione.

Tanti sono i reparti speciali conosciuti al mondo, in Italia abbiamo il IX Reggimento Paracadutisti “Col Moschin”, il COMSUBIN ed altri ma probabilmente il reparto speciale più famoso al mondo, soprattutto per le numerose operazioni compiute in ogni ambito ed in ogni scenario del pianeta, è il Navy SEALs,  SEa, Air and Land forces, il corpo speciale dell’US Navy, la Marina Militare degli Stati Uniti.US Navy SEALS con MP5Come accade per altre Forze Speciali del mondo il Navy SEALs viene utilizzato per compiere operazioni non convenzionali di ogni genere; tra i compiti dei SEALs troviamo la difesa di obbiettivi, la liberazione di ostaggi, azioni antiterrorismo, missioni di ricognizione speciale, missioni di sabotaggio e missioni di acquisizione di obiettivi; gli ambienti operativi dei SEALs sono molteplici ma la loro specialità sono gli ambienti marini, costieri ed anfibi in generale.

Le prime Unità Speciali Navali statunitensi con caratteristiche simili agli odierni Navy SEALs erano i cosiddetti “Scouts and Raiders” apparsi durante la Seconda Guerra Mondiale utilizzati soprattutto per compiere missioni esplorative. Nell’ambito di queste unità speciali nacquero gli UDTs, Underwater Demolition Teams, squadre specializzate per portare a termine missioni di sabotaggio subacqueo ed operazioni cosiddette “Beach Recon, che prevedevano la ricognizione e l’eventuale sminamento di interi tratti di mare. Fu proprio durante lo Sbarco in Normandia, nel giugno del 1944, che vennero impiegate le prime squadre UDTs; i sabotatori subacquei UDTs vennero impiegati nel Pacifico e successivamente anche nel corso della Guerra di Corea.

UDTs NavyReduce del successo ottenuto dalla squadre UDTs la US Navy, con il sostegno del  del presidente John F. Kennedy, nel 1961 decise di dotarsi di proprie squadre speciali appositamente addestrate per compiere missioni di incursione, sabotaggio, supporto agli sbarchi anfibi ed ogni altro tipo di operazione non convenzionale in ogni tipo di ambiente o scenario bellico sia esso terrestre, marino o di acque interne. Proprio da questa caratteristica di multi-impiego in scenari di mare, aria e terra il reparto speciale dell’US Navy , assunse la denominazione dall’acronimo di Sea, Air and Land SEAL.

Inizialmente furono create due squadre SEAL con gli appartenenti alle vecchie unità UDTs molti dei quali avevano partecipato alle operazioni della Guerra di Corea; la scelta fu la più semplice e quasi ovvia considerato che gli uomini dell’UDTs erano già in possesso delle necessarie caratteristiche fisiche e competenze nonché un addestramento di base già avanzato rispetto ai soldati della truppa regolare.

Navy SEALs AddestramentoConsiderata la caratteristica non convenzionale delle missioni a cui erano destinati i primi SEALs furono sottoposti ad un durissimo addestramento finalizzato proprio all’acquisizione di speciali tecniche, procedure operative e conoscenze di altissimo livello. Ultimato il periodo addestrativo furono costituite le prime due squadre Navy SEALs, il SEAL Team One stanziato presso la base operativa di Coronado in California, ed il SEAL Team Two stanziato invece presso la base operativa di Little Creek in Virginia.

Nel 1963 i SEALs vennero inviati in nel Vietnam del sud per addestrare le squadre speciali navali locali ma a tutti gli effetti entrarono in azione per compiere operazioni speciali di ogni tipo sul territorio vietnamita caratterizzato prevalentemente da zone umide, fiumi e paludi. Anche se non ufficialmente riconosciute dal Governo degli Stati Uniti, durante il periodo bellico e per i successivi anni i SEALs effettuarono numerose missioni clandestine effettuate nei territori del Vietnam del Nord, del Laos, e della Cambogia.

Navy SEALs in Vietnam 1967

Con il compito di pianificare e gestire le operazioni condotte dalle Forze Speciali delle Forze Armate statunitensi e di definire la formazione degli uomini che ne fanno parte, nel 1979 nacque il JSOC, Joint Special Operations Command, ovvero il Comando Congiunto delle Operazioni Speciali. Proprio a distanza di un anno, nel 1980, gli US Navy SEALs vennero inglobati direttamente nel JSOC. Nello stesso anno venne costituita una squadra speciale composta dai migliori elementi dei SEALs ai quali fu conferito un addestramento superiore ed una specializzazione di più alto livello. La nuova squadra speciale fu denominata SEAL Team Six operando soprattutto in assoluta segretezza e prendendo parte a missioni antiterrorismo spesso in collaborazione con la Delta Force.

Nel corso degli anni ’80 furono creati in tutto dieci SEALs Team e furono dislocati in base all’ambito territoriale operativo; nel 1987 furono accorpati i SEALs furono accorpati all’United States Naval Special Warfare Command di Coronado in California mentre il SEAL Team Six assunse la denominazione di NAVDEVGRU, Naval Special Warfare Development Group.

Navy SEALs Team

Sono proprio gli uomini del SEAL Team Six, il NAVDEVGRU, quelli destinati ad entrare nella leggenda e saranno menzionati nei libri di storia per aver portato a termine, nella notte del 02.05.2011, l’incursione conclusasi con l’uccisione del capo dei terroristi di Al Qaeda, Osama Bin Laden, mentre si trovava nel proprio rifugio segreto in Pakistan; proprio per questa missione straordinaria tutti i membri dell’unità speciale hanno ricevuto una delle più alte onorificenze conferite dal Presidente degli Stati Uniti, la Presidential Unit Citation, conferita esclusivamente ai soldati distintisi per azioni di straordinario eroismo.

Informazioni su Benjo

La passione per le armi, per le forze armate e per i mezzi militari mi accompagna fin da piccolo. Per questo ho deciso di condividere la mia passione.
Taggato , , , , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Connect with: